You are here
Home > Notebook > Notebook lenovo: i migliori 5 modelli del 2018

Notebook lenovo: i migliori 5 modelli del 2018

migliori notebook lenovo prezzi offerte
I migliori notebook Lenovo sono senza ombra di dubbio fra i migliori in commercio in relazione al target rappresentato principalmente dalla clientela professionale, ma non solo. Se d’altronde, nel giugno del 2013, il brand cinese ha superato una realtà del calibro di HP, divenendo di fatto il più noto produttore di computer sul panorama mondiale, un motivo ci deve pur essere.

Perché comprare un notebook Lenovo?

Perché ti puoi aggiudicare un modello dall’hardware performante ad un prezzo mediamente più accessibile rispetto ad altri marchi dell’Estremo Oriente. Ecco in rapida panoramica alcuni dei notebook Lenovo con processore i7 più interessanti.

Notebook lenovo: i migliori 5 modelli del 2018

I modelli che consigliamo

Lenovo 320-15ABR:► IL più economico

Qualora intendessi acquistare un portatile Lenovo, contraddistinto da una potenza dell’hardware di tutto rispetto, da un design ricercato ed elegante e da un rapporto qualità/prezzo all’insegna della convenienza, questo modello rientra di diritto tra le ipotesi da vagliare. Sul design si registrano più luci che ombre. In primo luogo, il look dark ha un forte impatto visivo. Il peso, pari a 2,2 kg, è ben distribuito, anche se definire il Lenovo 320-15ABR come “leggerissimo” sarebbe di certo un azzardo. In relazione alla qualità dei materiali, per una soluzione da 15,6 pollici, forse il colosso cinese avrebbe potuto fare meglio, riducendo la percentuale di plastica, specie per ciò che concerne la scocca centrale. Risultato? Questo notebook sin dal primo contatto non viene identificato dall’utente come un modello particolarmente solido.

Per quanto riguarda il display, i suoi 15,6 pollici e la risoluzione HD 1366×768 pixel (141 PPI) garantiscono nel complesso un bilanciamento dei colori molto buono. La visualizzazione è realistica e su questo punto gran parte del merito spetta al display IPS. In riferimento al processore, l’AMD A10-9620P, diciamo subito che trattasi di un portatile di fascia media, discretamente potente, come dimostra la frequenza di clock da 2,50 GHz. Impeccabile in quanto a dissipazione, come si evince dalle temperature, tenute sempre basse.

Discreta anche la RAM da 8 GB in DDR4. La scheda video dedicata è l’AMD Radeon 530 e sul Lenovo 320-15ABR fa il suo lavoro più che bene. In rapporto alla fluidità dei contenuti multimediali, questo modello Lenovo è tra le soluzioni più competitive soprattutto per via della presenza di un hard disk di tutto rispetto: trattasi di un modello SSD con 256 GB di spazio. Impeccabile sia in fase di avvio che di spegnimento, come dimostrano i tempi particolarmente contenuti. Per quanto riguarda la dotazione di porte, questo modello si dimostra completo: a sinistra vi è la porta ethernet, quella hdmi, oltre al jack audio, a due porte USB 3.0, ad una 3.1 e, naturalmente, al lettore di schede MMC, SD, SDXC e SDHC. Non manca il lettore DVD.

Bene le ventole che, nel momento in cui sono chiamate in causa, non si rivelano molto rumorose. L’unica eccezione è rappresentata forse quando la CPU è stressata. In riferimento all’autonomia della batteria, che precisiamo è di tipo non estraibile, la durata media si aggira attorno alle 4 ore. Ergo, senza infamia e senza lode.

Lenovo 320-15IKBRN:► buon rapporto qualità prezzo

Con questo modello, il produttore cinese ha migliorato le performance rispetto a molti dei suoi notebook iniziali. Il merito spetto senza ombra di dubbio all’upgrade di natura hardware. Il processore i5-8250U è alquanto veloce e insieme alla RAM da 8 GB e alla scheda grafica dedicata, NVIDIA GeForce MX150 da 2 GB, va a formare un sistema hardware davvero niente male. Il multitasking non sarà mai stato così facile: grazie anche al display da 15.6″ con risoluzione Full HD eseguire due o più programmi in contemporanea, passando da una scheda all’altra del browser, diventa ancora più facile.

Altro punto di forza del Lenovo 320-15IKBRN è nella presenza di uno chassis monoblocco, particolarmente elegante anche per via della finitura che, però, al tempo stesso non ricopre solo una funzione estetica, dato che ha lo scopo di proteggere il portatile dall’usura. Al fine di ottimizzare la modalità di ventilazione, Lenovo ha optato per introdurre diversi dettagli in gomma sulla parte inferiore. In questo modo, l’autonomia della macchina non ne risente minimamente.

La delusione del Lenovo 320-15IKBRN, come riscontrano molti suoi utenti, sta nello schermo. Francamente, dal display ci si aspettava di più. L’unica nota degna di merito è la presenza della tecnologia anti riflesso. In termini di nitidezza dell’immagine e di riproduzione fedele dei colori ci sono sul mercato una miriade di soluzioni migliori allo stesso prezzo. E anche a livello di autonomia della batteria, il risultato è inferiore alle aspettative. Che dire poi del touchpad? Lenovo ha deciso di riprogettarlo su questo modello con l’intento di migliorare l’user experience. Le gesture, eseguibili con più dita, lo zoom, i click e i touch sono ampiamente migliorati rispetto ai modelli più datati.

L’azienda cinese in questo caso ha lavorato davvero bene. Anche l’audio, a prescindere dal volume impostato, risulta nitido. In questa circostanza, un ruolo decisivo è giocato dagli altoparlanti Dolby Audio: la distorsione è davvero ai minimi termini. Nel complesso, trattasi di un notebook Lenovo con processore i5 ottimo per hardware e prestazioni, con qualcosina da rivedere.

Lenovo YOGA 720-13IKBR:► Ideale per mobilità

Un convertibile Lenovo che è in grado di offrire potenza e portabilità di livello superiore alla media. Forme compatte, leggerezza (come dimostrano gli appena 1,3 kg di peso e, incredibile ma vero, i 14,3 millimetri di spessore), grafica di qualità altissima e suoni puliti senza distorsioni, grazie anche al ruolo cruciale degli altoparlanti JBL, fantastici per godere dell’effetto “audio virtual surround”. In riferimento allo stile, questo modello è un passo avanti alla concorrenza, vista la presenza della finitura in alluminio, disponibile in svariate colorazioni, dal grigio ferro al rame, senza dimenticare la versione platino. Nell’era della mobilità, dove in tanti temono sempre di restare a corto di batteria quando sono lontani da casa o dall’ufficio, va dato atto all’azienda dell’Estremo Oriente di aver fatto passi da gigante in materia di consumi energetici e di autonomia del notebook. Poter contare su una batteria che si scarica lentamente è il sogno di molti tra quelli che lavorano con il laptop. E Lenovo è riuscito a centrarlo appieno.

Ma è il comparto CPU il fiore all’occhiello di questo prodotto: trattasi dell’Intel Core I7-8550U Quad Core, il top per ciò che concerne l’elaborazione (velocità massima assicurata), il multitasking e la giocabilità. Con 1 TB di spazio offerto, lo storage SSD PCle è in grado di accontentare ogni singola esigenza. Stesso discorso valevole anche per gli 8 GB di RAM, ideali per un utilizzo oculato di file, di applicazioni e di software particolarmente pesanti. Anche a fronte di un uso intensivo dell’hardware, le prestazioni del Lenovo YOGA 720-13IKBR non ne risentiranno più di tanto.

Insomma, Lenovo YOGA 720-13 IKBR è un valido portatile per vedere un film in streaming, per lavorare in movimento, nel momento in cui si è lontano da casa e soprattutto praticissimo quanto un tablet o uno smartphone dal display di dimensioni generose, quando si tratta di navigazione su internet. Di tutti i trasformabili 2 in 1 targati Lenovo, questo modello risulta indirizzato più degli altri ai professionisti alla ricerca di un modello ibrido fuori dal comune per prestazioni.

Lenovo Legion Y520-15IKBN:► ideale per giocare

Prima di recensire le caratteristiche più importanti di questo notebook Lenovo, vale la pena sottolineare come la famiglia “Lenovo IdeaPad Legion Y” sia davvero l’unica che ha come target di riferimento i videogiocatori. Si compone di due modelli principali che possono essere configurati in maniere differenti: Lenovo Legion Y520-15IKBN rappresenta il modello entry level, dotato di un hardware di tutto rispetto, ideale per prestazioni di gioco, specie per quelle online. Un processore Intel Core i7 di ultima generazione, una scheda grafica del calibro della NVIDIA GeForce GTX 1050Ti, una RAM in grado di arrivare fino a 16 GB e un hard disk che può avere varie configurazioni dall’unità SSD da 512 GB all’HDD da ben 2 TB, collocano questa soluzione nell’Olimpo dei videogiochi.

+19% delle prestazioni e +12% di produttività se si confrontano i nuovi e i vecchi processori. Cos’altro aggiungere? Se sei un videogiocatore, questo notebook è quanto di meglio Lenovo possa offrirti. Il motivo? Puoi contare su performance di gioco indimenticabili. Ma il portatile del brand cinese non è soltanto un prodotto dedicato ai gamer: la presenza di una tastiera opzionale retroilluminata, vero è che renderà uniche le sessioni di gioco nel corso della notte, ma è utile anche se lavori al pc di notte o se scrivi di frequente. Lo spessore da 2,58 cm e il peso da 2,5 kg assicurano solidità soprattutto per via dell’apposita scocca in grado di resistere al meglio agli urti.

Lascia un commento

Top